Esperienza Piemonte

Una settimana in Piemonte interamente dedicata a scoprirne le eccellenze artistiche, ma anche gastronomiche. I vostri clienti “gusteranno” davvero la nostra regione!

1 giorno: TERRE DEL RISO / TORINO

Arrivo del gruppo, trasferimento a Lucedio e visita dell’Abbazia di Santa Maria di Lucedio, fondata nel 1123 dai monaci Cistercensi che bonificarono il territorio introducendo all’inizio del ’400 – primi in Italia – la coltivazione del riso. Col passare del tempo, grazie alla strategica posizione geografica lungo la Via Francigena, l’Abbazia divenne un fiorente centro di potere economico e politico: ben tre furono i Pontefici che la visitarono. Si visitano gli ambienti in cui vivevano monaci e conversi (il chiostro, la sala capitolare, il refettorio) e l’azienda agricola. Durante la visita si parla del riso, della sua coltivazione e di come si è modificata nei secoli.
Pranzo degustazione all’interno del complesso (Due risotti / dolce/ acqua/ vino e caffè)
Proseguimento verso Torino, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Torino

2 giorno: TORINO CAPITALE DEI SAVOIA

Colazione in hotel, incontro con  la guida ed inizio della visita del centro storico a piedi, da piazza Carlo Felice, l’elegante via Roma, piazza San Carlo, il “bel salotto torinese”. Proseguimento delle visite fino alla storica piazza Castello per uno sguardo di insieme e una presentazione della città.pranzo libero
Incontro con le guide e visita interna di Palazzo Reale, dimora storica della famiglia sabauda che da qui diresse le sorti di Torino per oltre 3 secoli, nominata Patrimonio dell’UNESCO dal 1997. Un susseguirsi di lusso, oro e pietre preziose si fondono in saloni e camere da letto dallo stile barocco d’impareggiabile bellezza. La visita comprenderà anche l’Armeria Reale e…la cappella di Guarino Guarini, riaperta dopo un lungo e difficile restauro!
Dopo la visita golosa conclusione presso il Caffè Reale  per la  Merenda torinese, tradizione nata nel lontano ‘700 alla corte sabauda per calmare l’appetito dei nobili nel tempo. Protagonista assoluto di questo goloso momento è il cioccolato ovviamente (a Torino non poteva essere altrimenti), servito insieme ad altre deliziose bontà della tradizione piemontese. Rientro in hotel, cena  e pernottamento a Torino

3 giorno SACRA DI SAN MICHELE / REGGIA DI VENARIA

Colazione in hotel, partenza in bus verso l’imbocco della Val di Susa e interessante visita guidata alla Sacra di San Michele monumento tra i più interessanti e suggestivi del Piemonte, fondato tra il 983 e il 987 sul Monte Pirchiriano ( 900mt) Divenne nel medioevo uno dei più importanti monasteri benedettini, punto di sosta dei pellegrini di passaggio nella valle. Pranzo libero
Nel pomeriggio visita guidata alla Reggia barocca dei Savoia, simbolo di splendore, prestigio e magnificenza. Si visiteranno gli ambienti da poco restaurati: il grande salone, la galleria di Diana e la chiesa di Sant’Umberto. Il percorso di visita della Reggia di Venaria è impreziosito della presenza di una serie di inserti multimediali altamente evocativi, ideati del celebre regista Peter Greenaway. Passeggiata nei giardini.
Trasferimento in hotel, cena e pernottamento in hotel a Torino

4 giorno: ALBA E PANORAMICA SULLE LANGHE

Colazione in hotel, partenza in bus privato. Incontro con la guida e visita di Alba, capitale indiscussa del vino e dell’enogastronomia!  Eventuale tempo libero e  proseguimento verso Rodello per un ottimo pranzo langarolo
Nel pomeriggio suggestivo percorso per ammirare tutti i colori delle colline langarole
Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento in hotel a Torino

5 giorno: AOSTA/ IL FORTE DI BARD

Colazione in hotel, partenza in bus privato verso la Val d’Aosta. Visita guidata di Aosta:  l’Arco di Augusto, monumento simbolo della città, la Porta Praetoria, una delle porte meglio conservate del mondo romano, il teatro romano e la Collegiata di Sant’Orso. Pranzo in ristorante con piatti locali aostani, in corso di escursione
Nel pomeriggio visita guidata del forte di Bard rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione, rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento.
Trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento in hotel a Torino

6 giorno: SALUZZO – MANTA –STAFFARDA, ovvero .. il Marchesato 

Colazione in hotel, carico bagagli. Trasferimento verso il Piemonte sud.  Visita dell’abbazia di Staffarda, fondata tra il 1122 ed il 1138 sul territorio dell’antico Marchesato di Saluzzo, l’Abbazia benedettina cistercense aveva raggiungo  in pochi decenni una notevole importanza economica quale luogo di raccolta, trasformazione e scambio dei prodotti delle campagne circostanti, rese fertili dai monaci con estese e complesse opere di bonifica.  Del complesso abbaziale si apprezzano in particolare la Chiesa,  il Chiostro, il Refettorio, la Sala Capitolare, la Foresteria; gli altri edifici costituiscono il cosiddetto “concentrico” di Staffarda, ossia il borgo, che conserva tuttora le  storiche strutture architettoniche funzionali all’attività agricola, come il mercato coperto sulla piazza antistante l’Abbazia e le cascine. Trasferimento a Saluzzo e visita guidata della città.  Pranzo libero
Saluzzo, posta al centro delle valli del Monviso, fu sede del Marchesato omonimo, ancora oggi si apprezzano  l’assetto medievale della cittadina, l’antico castello, la torre civica, la casa di Silvio Pellico e  l’interessante Museo Casa Cavassa,  Breve trasferimento a Manta, per la visita al maniero medioevale.  Numerose sono le sale che lo caratterizzano: in particolare il Salone baronale arricchito da un importante ciclo di affreschi che ne decora le pareti, capolavoro e rara testimonianza della pittura profana tardogotica. Arrivo a Cuneo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento

7 giorno: MONDOVI’ E VICOFORTE

Colazione in hotel, incontro con la guida ed il bus privato, trasferimento a Mondovì. Una comoda e moderna “Funicolare” porta comodamente da Mondovì Breo (la parte bassa della città) fino in piazza Maggiore, cuore della città alta dove si affacciano superbi palazzi nobiliari e la chiesa della Missione al cui interno si possono ammirare le straordinarie prospettive affrescate dal gesuita Andrea Pozzo ed una macchina d’altare, dello stesso Pozzo, che costituisce una rarità nel suo genere. Pranzo libero. Proseguimento per la vicina Vicoforte, visita della monumentale basilica, tra le più importanti del Piemonte, la cui cupola con sezione orizzontale ellittica risulta essere la più grande di tale forma al mondo. Sosta golosa presso il museo del cioccolato del maestro Silvio Bessone! Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento a Cuneo

8 giorno: ASTI E CANELLI

Colazione in hotel, partenza in bus privato  per Asti, visita guidata della città. Fino al XIII secolo Asti fu uno dei centri più ricchi del nord Italia in quanto centro strategico di scambi commerciali e bancari. La città sorge sulla riva sinistra del fiume Tanaro ed è inserita nelle colline della fiorente regione del Monferrato, famosa per le sue tradizioni enogastronomiche e le sue bellezze artistiche, ricca di molteplici testimonianze di arte romanica. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Canelli, patria delle bollicine. Visita alle prestigiose cantine sotterranee, sontuose, solenni, soprattutto uniche cantine di Canelli, tanto da essere state dichiarate dell’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. Chilometri e chilometri di gallerie e sale che si snodano nelle viscere della collina tufacea su cui sorge il centro abitato, Veri capolavori di ingegneria e architettura custodiscono gli spumanti a una temperatura costante di 12-14 gradi. Assaggio di spumante in cantina.
FINE SERVIZI

—————————————————————————————————————————————–

La quota comprende:

  • 5 pernottamenti in ottimi hotel 3*centrali o 4* periferici a Torino in pernottamento e colazione
  • 3 cene in hotel a Torino, bevande comprese
  • 2 pernottamenti in hotel in ottimo 4* centrale a Cuneo in mezza pensione
  • pranzi liberi ad esclusione: pranzo degustazione a Lucedio, pranzo di Pasqua e di Pasquetta, pranzo ultimo giorno
  • Bevande incluse nei pasti previsti (1/4 di vino e 1/4 di acqua)
  • VISITE GUIDATE: come da programma (tutti i giorni)
  • Merenda reale a Torino
  • Ingresso ed Assaggio di cioccolato al museo di Silvio Bessone
  • Ingresso alle cantine sotterranee di Canelli ed assaggio di spumante
  • Prenotazioni ai musei
  • Bus per i trasferimenti
  • 1 free ogni 25 paganti in doppia

La quota non comprende:

  • Tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende
  • Gli extra di carattere personale e le mance
  • Assicurazioni
  • Ingressi ai siti in programma