Langhe

Weekend nelle Langhe

Proposta A:

ALBA E ASTI, LE GRANDI CAPITALI DEL VINO
2gg/1 notte 

1° giorno: ALBA/ PANORAMICA SULLE LANGHE

Arrivo ad Alba intorno alle 9:30 / 10:00
Visita guidata della città di Alba, capitale enogastronomica di altissimo livello,  nota per i suoi vini di qualità, per le nocciole e i rari tartufi bianchi
Pranzo in ristorante o agriturismo  con ricco menù langarolo.
Sosta  in una cantina per la degustazione e in laboratorio artigianale di torrone.
Proseguimento per il “balcone panoramico” de La Morra, per ammirare tutti i colori delle colline langarole e visita ad un castello.
Cena e pernottamento in hotel

2° giorno:  ASTI E ACQUI TERME

Partenza per Asti, passeggiata nella splendida cittadine medioevale per scoprirne tutti gli angoli nascosti. Asti  è conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini, in particolare l’Asti spumante.
Pranzo in ristorante con ricco menù monferrino
Trasferimento ad Acqui Terme, antica città romana famosa per le sue terme, ancora oggi denominata la “bollente”

POSSIBILITA’ DI ESTENSIONE CON SOGGIORNO TERMALE IN HOTEL CON CENTRO BENESSERE E COLLEGAMENTO DIRETTO AGLI STABILIMENTI TERMALI DELLE “REGIE TERME”

Proposta B:

ALBA E LE LANGHE DEL ROERO
2gg/1 notte

1° giorno: ALBA/CASTELLO DI CAVOUR
Visita guidata della città di Alba, capitale enogastronomica di altissimo livello,  nota per i suoi vini di qualità, per le nocciole e i rari tartufi bianchi
Pranzo in ristorante o agriturismo  con ricco menù langarolo.
Sosta in un torronificio e in una cantina per la degustazione.
Partenza per Grinzane Cavour con visita guidata di Castello Cavour, maestoso maniero risalente al XIII secolo, appartenuto al Conte e statista Benso che vi soggiornò a lungo e ne fece un centro di produzione di grandi vini. Oggi il castello ospita l’enoteca regionale del Piemonte.
Proseguimento per il “balcone panoramico” de La Morra, per ammirare tutti i colori delle colline langarole
Cena e pernottamento in hotel

2° giorno:  LE LANGHE DEL ROERO
Dopo la colazione partenza per Neive inserita tra i “Borghi più belli d’Italia” con le caratteristiche strade in mattoni e le stradine anguste, Treiso e Murazzano
Pranzo in ristorante
Proseguimento delle visite
FINE SERVIZI

 Proposta C:

ALBA E BRA .. IL ROERO E LE  LANGHE
2gg/1 notte

1° giorno: ALBA E LE LANGHE
Visita guidata della città di Alba, capitale enogastronomica di altissimo livello,  nota per i suoi vini di qualità, per le nocciole e i rari tartufi bianchi
Pranzo in ristorante o agriturismo  con ricco menù langarolo.
Nel pomeriggio visita ad una cantina per la degustazione di vini, e proseguimento verso le zone più caratteristiche delle Langhe con visita del castello di Grinzane Cavour, maestoso maniero risalente al XIII secolo, appartenuto al Conte e statista Benso che vi soggiornò a lungo e ne fece un centro di produzione di grandi vini. Oggi il castello ospita l’enoteca regionale del Piemonte.
Trasferimento ih hotel per la cena e pernottamento

2° giorno: CHERASCO/MARENE/BRA
Visita di Cherasco, la capitale gastronomica della lumaca. Proseguimento per  Pollenzo  sede della nota Università di scienze Gastronomiche nata da un idea di Slow Food.
Ottimo pranzo in ristorante a Marene 
Passeggiata a Marene e proseguimento per  Bra che, per la ricchezza dei suoi monumenti, è uno dei centri di maggiore pregio del “Barocco piemontese”. Bra è anche, per la sua collocazione, al centro delle food valley di Langa e Roero, divenendo di conseguenza uno dei centri di maggiore importanza per l’enogastronomia della regione.

FINE SERVIZI