Museo Campionissimi

NOVI LIGURE : I “CAMPIONISSIMI”

PER GRUPPI
(la proposta è combinabile per chi desidera visitare la zona in più giorni)

….LA STORIA E LA TRADIZIONE ENOGASTRONOMICA

Incontro con la guida al Museo dei Campionissimi e visita guidata: inaugurato nel 2003, è considerato il più grande omaggio alla storia della bicicletta e del ciclismo, oltre che un modo per ricordarne i protagonisti novesi che ne hanno ispirato l’idea: Fausto Coppi e Costante Girandengo. La Sala dei Campionissimi, dedicata alla memoria dei grandi campioni, con cimeli e testimonianze inedite della loro gloria, ma anche del loro quotidiano di persone e l’evoluzione della bicicletta, da Leonardo da Vinci ad oggi, il tutto presentato in un museo moderno ed interattivo.
Proseguimento della visita al centro storico di Novi Ligure, con i caratteristici palazzi dipinti, la Chiesa della Collegiata e l’Oratorio di Santa Maria Maddalena. Durante la passeggiata sarà possibile fermarsi ad acquistare ed assaggiare alcune specialità gastronomiche locali come la focaccia , i baci o gli amaretti.
Pranzo tipico. (suggerito farinata)

Al pomeriggio visita alla Pieve di Novi, risalente al XII sec, a poca distanza dalla città, è il piú antico edificio a carattere religioso attualmente conservato sul territorio novese. (Il regista Sandro Bolchi nel film I promessi Sposi 1967 utilizza il Novese per tutte le scene in esterno del film, in particolare la Pieve di Novi Ligure diventa il convento di Fra’ Cristoforo). Si prosegue nei dintorni di Novi andando a scoprire la frazione Merella con le caratteristiche case in “terra cruda”, fino alla cascina Lanzone per vedere dove nascono i ceci “deco” (denominazione comunale) della Merella, e il “Mais Otto bile” tortonese lavorato a pietra;

OPPURE: nel pomeriggio sostituire con la visita agli scavi dell’antica Libarna o con la visita alla Bodrato, fabbrica artigianale di cioccolato