stazione-alta-velocita

Da Sud a Nord: Torino in treno Alta Velocità – 3gg

Torino è ben collegata dai treni ad Alta Velocità e un week end lungo è possibile in tutta comodità anche per gruppi che arrivano da più lontano.

GIORNO 1
Arrivo con treno Alta Velocità alla stazione di Porta Nuova in mattinata, deposito bagagli in hotel attiguo. Incontro con la guida in hotel e inizio della visita del centro storico a piedi: da piazza Carlo Felice a piazza San Carlo, il nostro bel salotto cittadino, con le sue chiese “gemelle” ed i caffè storici sotto i portici. Proseguimento verso  Piazza Castello, circondata da antichi edifici barocchi come  Palazzo Reale,  palazzo Madama e la Chiesa di San Lorenzo, considerata una delle trecento chiese più belle al mondo. Sosta per il pranzo libero. Pomeriggio proseguimento delle visite lungo la porticata via Po, piazza Vittorio, per raggiungere la Mole Antonelliana, simbolo “verticale” della città! Sosta golosa in elegante caffè storico per degustare una buona “merenda reale” , con tradizionale “bicerin” torinese servito insieme ad altre deliziose bontà della tradizione piemontese. Rientro in hotel, cena  in ristorante attiguo, pernottamento in hotel.

GIORNO 2 :  UN GIORNO A CASA SAVOIA
Colazione in hotel, appuntamento con la guida ed il bus privato. Breve trasferimento a Venaria Reale  per la  visita della Reggia dei Savoia, grandioso complesso alle porte di Torino con 80.000 metri quadri di edificio monumentale e 50 ettari di giardini, è un capolavoro dell’architettura e del paesaggio, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’ Unesco nel 1997 e aperto al pubblico nel 2007 dopo essere stato il cantiere di restauro più rilevante d’Europa per i beni culturali.  Pranzo in ristorante. Trasferimento in bus alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, è sontuosa e raffinata dimora prediletta dai Savoia per feste e matrimoni durante i sec. XVIII e XIX, nonché residenza prescelta da Napoleone nei primi anni dell’800. Agli inizi del XX secolo è scelta come residenza dalla Regina Margherita e dal 1919 è anche sede del Museo dell’ArredamentoRientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento

GIORNO 3
Colazione in hotel, incontro con la guida e visita del Museo Egizio, l’unico con quello del Cairo, dedicato esclusivamente all’arte ed alla cultura dell’Egitto antico. Molti studiosi di fama internazionale, a partire dal decifratore dei geroglifici egizi, Jean-François Champollion, che giunse a Torino nel 1824, si dedicano da allora allo studio delle sue collezioni, confermando così quanto scrisse Champollion: «La strada per Menfi e Tebe passa da Torino». Pranzo libero. Eventuale tempo libero, ritiro bagagli in hotel e partenza.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • 2 notti in ottimo hotel 3*centralissimo, stanze doppie con servizi, trattamento di HB, bevande incluse ( Ristorante  non  interno, ma attiguo)
  • 1 pranzo bevande incluse
  • Prenotazioni obbligatorie e a pagamento al Museo Egizio (euro 10,00a gruppo) + Reggia di Venaria (euro 15,0o a gruppo) + Palazzina di Stupinigi
  • Torino card valida per tutti i musei in programma
  • Merenda Reale in caffè storico
  • Guida locale  abilitate per tutte  le visite in programma
  • Bus per l’escursione Reggia/ stupinigi
  • Tassa di soggiorno comunale (euro 2,80 a notte)
  • Nostra assistenza
  • 1 free ogni 25 paganti

LA QUOTA NON COMPRENDE: 

  • Eventuale salita con ascensore alla terrazza panoramica della Mole Antonelliana
  • Il treno
  • Le assicurazioni
  • Tutto ciò che non è menzionato nella “quota comprende”

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
CON  HOTEL *** CENTRALISSIMO . Comodissimo alla stazione di Porta Nuova e per i giri a piedi a partire da € 272,00 A PERSONA in camera doppia
SUPPLEMENTO SINGOLA : EURO 25,00 a notte a persona